sabato 7 febbraio 2015

Banana Bread con cioccolato e nocciole

Sono settimane che attendo di fare questo dolce, l'ho visto su più blog, su diversi giornali e libri e non vi nascondo che tutte le volte mi faceva venire una gran gola.
Questo è un dolce che si fa con le banane mature mature.. quelle con tutti i puntini marroni.. Da quando mi sono decisa a farlo,  ogni volta che le compravo immancabilmente sparivano prima di arrivare al grado di maturazione giusto. Questa volta le ho nascoste e finalmente ho potuto realizzare il banana bread. 
Non fatevi ingannare dal nome, non è un "pane di banana", come suggerirebbe la traduzione letterale ma è un profumatissimo, sofficicissimo, golosissimo e buonissimo plumcake.
Ecco da oggi è diventato uno dei miei dolci preferiti!!!

Q.b.-Quanto Basta.: Banana Bread con nocciole e cioccolato

Dopo aver ponderato diverse ricette il mio occhio è caduto qui, permettendomi di apportare alcune modifiche, semplicemente perché non avevo gli ingredienti a disposizione. Ricotta al posto dello yogurt e nocciole al posto delle noci.
Il risultato è davvero sorprendente!

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti

INGREDIENTI

250 g di farina 00
150 g di zucchero
100 g gocce di cioccolato fondente
100 g di nocciole, tritate grossolanamente
100 g di ricotta
85 g di burro
3 g di bicarbonato di sodio
3 banane mature, schiacciate
2 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
½ cucchiaino di sale

 PREPARAZIONE

1.Preriscaldare il forno a 175°C.
2. Ricoprire uno stampo classico da plumcake con carta da forno.
3. Far sciogliere il burro su fuoco dolce o nel microonde e metterlo da parte a raffreddare leggermente.
4. In una grande ciotola, mescolare insieme la farina, lo zucchero, il bicarbonato e il sale. Aggiungere il cioccolato tritato e la metà delle nocciole tritate e mescolare ancora il tutto per amalgamare gli ingredienti. Mettere da parte.
5. In una ciotola, sbattere le uova con una forchetta. Aggiungere la banana schiacciata, la ricotta, il burro fuso e l'estratto di vaniglia e mescolare per amalgamare bene.
6. Versare il composto di banana sugli ingredienti secchi e mescolare delicatamente con una spatola. Mescolare solo fino a che non è amalgamato: l'impasto sarà sodo e leggermente grumoso, l'importante è che non ci sia farina ancora non incorporata al resto degli ingredienti.
7. Versare l'impasto nello stampo già preparato e levigare la superficie, poi cospargerlo con le nocciole tritate.
8. Cuocere fino a quando il banana bread non sarà di un bel colore dorato intenso e uno stuzzicadenti inserito nel centro non esca pulito, per circa 50/60 minuti.
9. Lasciar raffreddare nello stampo appoggiato su una gratella per 5 minuti prima di capovolgerlo e farlo raffreddare completamente prima di affettarlo.

Q.b.-Quanto Basta.: Banana Bread con nocciole e cioccolato

Con le banane mature tempo fa avevo fatto anche questi muffin, anche loro ideali per "riciclare" le banane nella loro "fase terminale".


Con questo post partecipo al Contest di Dolcizie.. Tanti Auguri!!

Buona domenica!!
Barbara

15 commenti:

  1. Una meraviglia! Mi piace moltissimo l'idea delle nocciole ;)!
    Buon sabato sera Barbara e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Any.. le nocciole danno quella bella croccantezza che si sposa alla grande con la morbidezza..
      A questo dolce non so resistere!
      Buona domenica!!

      Elimina
  2. Anche io lo voglio fare da tempo...devo proprio decidermi!!

    RispondiElimina
  3. Hai davvero dovuto nascondere le banane per farle arrivare in un dolce? Ahahahahahahahah, sei meravigliosa ^_^
    E' da un po' che anche io dico che mi piacerebbe provarci, quanto moeno per farmi ricredere sulle perplessità istintive ^_^
    Ti garantisco che tra ricotta e banane, la sofficità di questa meraviglia mi conquista davvero.
    Un abbraccio grandissimissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeemmmhh si... ci sto riprovando a nasconderle..
      Devi provare per credere.. anche con la farina integrale ci sta benissimo.. :) La provo la prossima volta.. Se lo provi fammi sapere mi raccomando.. ;)
      Un abbraccio forte..

      Elimina
  4. Ahahah, pensa che da me invece le banane extra mature sono un quotidiano...! Te le porto la prossima volta se in cambio mi dai un banana bread cosi buono!! ;)
    Bravissima, buona domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha... ;) Ci sto!!!
      Buona domenica a te!
      Baci..

      Elimina
  5. Che meraviglia!!!!!!! Questa torta mi tenta moltissimo!!!!! Prendo nota della ricetta e ti ringrazio per aver partecipato al mio Giveaway

    RispondiElimina
  6. ahah con le banane mature mi viene un po' da sorridere...perchè io da piccola le scansavo sempre quasi avessero la peste! e invece poi da grande capisci che proprio quelle banane coi puntini marroni, ti faranno venir fuori certe delizie come quella che hai preparato tu! buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già.. sono anche carine in quella fase di maturazione per cui la loro buccia risulta a pois.. ;)

      Elimina
  7. Purtroppo in casa mia i dolci alle banane non vanno molto nonostante li trovi genuini e molto profumati, ma appena posso li provo, magari per un coffee break in ufficio o per una merenda al parco. A presto. Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra.. piacere di conoscerti.. Davvero il profumo è qualcosa di incredibile.. A casa mia invece sono i dolci alle mele a non trovare consenso.. nonostante io li adori..
      A presto.. Baci..

      Elimina
  8. Beh beh beh .... una fetta per me c'è ancora oppure no? Banana e cioccolato la morte sua ♡♡♡

    RispondiElimina